Io non sono per niente una persona facile. Io non sono di quelle spigliate che fanno colpo subito, io ho bisogno di essere scavata. Io sono i sorrisi semplici, sono le battute stupide, sono i capelli sempre fuori posto e gli occhi lucidi per niente. Sono tante cose, davvero. Solo che non lo do a vedere, e forse sbaglio. Sbaglio perché al giorno d’oggi piacciono di più le persone che saltano subito fuori, mentre quelle come me restano in un angolo. Soltanto che io non voglio essere come loro, proprio non ce la faccio. Io devo essere me. - Ps. I love you

Voglio immergermi nei libri, nei film, nella musica. Voglio smetterla di immergermi nelle persone, perché poi mi rimane addosso tutto. Le risate, gli abbracci, gli sguardi. Voglio solo immergermi nelle cose che non possono farmi male, per ora. Non è scappare, è prendermi un momento per stare bene, per dipendere solo da me stessa e da nessun altro. Voglio immergermi in me, che mi sono fatta male tante volte e sono l’unica ad avere il potere di risanarmi.

"Gli dico che anche a me è mancato tanto. Che anch’io gli voglio bene. Gli dico che sto bene.
Gli dico che non so cosa fare. Ma gli dico anche che tutto si sistemerà. Dopodiché resto ad ascoltare. Aspetto che smetta di piangere per potergli dire che mi dispiace.”
— Ninna nanna, Chuck Palahniuk
©